Questo sito utilizza i cookie per darti una esperienza di navigazione migliore.

Le 12 Porte: Naturopatia - Astrologia - Peat e DP4 - Trattamenti Energetici e Consulenza

La Naturopatia è una disciplina di origine antica che si ispira alla visione olistica di mente e corpo e che si avvicina al malessere e al disagio con modalità diverse rispetto alla medicina tradizionale. Utilizza infatti un approccio globale alla salute, per cui ogni individuo viene visto nella sua totalità, a prescindere dal singolo disturbo, e unicità, sulla base delle specifiche caratteristiche costituzionali e di stile di vita.

La Naturopatia rappresenta la sintesi di tutti quei metodi naturali che sono al servizio del benessere e della qualità di vita. Oggi è ormai da tutti riconosciuta come sicuro coadiuvante della salute e del benessere e particolarmente utile per la prevenzione. I concetti fondamentali della Naturopatia sono quindi: il rispetto delle leggi biologiche che regolano la vita, l'attenzione rivolta alla persona e non solo al suo disturbo, il riequilibrio energetico, la corretta alimentazione e la disintossicazione dell’organismo.

Al  medico spetta senza ogni dubbio il compito esclusivo di occuparsi della diagnosi e della cura delle malattie, ma simultaneamente, al suo fianco in questi ultimi anni si delinea una nuova figura professionale: il Naturopata. 

Il Naturopata, con le sue conoscenze professionali nelle tecniche di trattamento che si riallacciano alle grandi tradizioni orientali e occidentali, è “un operatore del benessere, le cui indicazioni si iscrivono nel quadro di una riconciliazione con le leggi della Natura per creare condizioni di benessere, ripristinare l’equilibrio psicofisico e favorire una buona qualità della vita. Il tutto in perfetta armonia con i cicli della Natura e nel rispetto dell’individualità e dell’unicità della persona. Infine, il Naturopata aiuta a conservare l’energia vitale — che varia nel tempo — presente in ognuno di noi o, in caso di squilibri e disfunzioni, a ripristinarla. La Naturopatia si avvale di diverse metodiche d'intervento, come l'Ayurveda, l'Aromaterapia (gli oli essenziali), la Fitoterapia, la Floriterapia, la Reflessologia, il Massaggio energetico e quello psicosomatico, l'Alimentazione naturale (oligoelementi e corretta alimentazione), la Cristalloterapia, la Cromoterapia e i contributi più significativi delle nuove tecniche di prevenzione e benessere volte al miglioramento delle risposte immunitarie.

Un ampio spazio è poi riservato, secondo la tradizione dell'Istituto Riza, all'acquisizione di tecniche psicosomatiche come l'Autostima, la scoperta del proprio talento, il Rilassamento, particolarmente indicate nell'assistenza dei disagi esistenziali per far emergere la potenzialità vitale, le risposte di riattivazione del nostro corpo e l'energia creativa, con il ripristino delle risorse psichiche. I moderni studi neurofisiologici hanno infatti messo in luce che ogni nostro stato di coscienza è in grado di modificare, in positivo o in negativo, il sistema limbico-ipotalamico (la parte più antica del cervello) dove il nostro corpo viene istante per istante ricreato e rigenerato. Ogni tecnica naturopatica viene trattata nella prospettiva olistica, con un approccio globale e con una visiona psicosomatica.

Corpo e mente non sono due mondi separati, ma sono due parti, in continua influenza reciproca, di un tutt'uno: l'uomo nella sua unità somato-psichica.

In ambito medico è ormai largamente condivisa l'idea che il benessere fisico abbia una sua influenza su sentimenti ed emozioni e che a loro volta questi ultimi abbiano una certa ripercussione sul corpo. Non a caso il vecchio concetto di malattia intesa come effetto di una causa, è stato sostituito con una visione multifattoriale secondo la quale ogni evento (e quindi anche una affezione organica) è conseguente all'intrecciarsi di molti fattori, tra i quali sta assumendo sempre maggior importanza il fattore psicologico. Si ipotizza inoltre che quest'ultimo, a seconda della sua natura, possa agire favorendo l'insorgere di una malattia, o al contrario favorendone la guarigione. La psicosomatica è quella branca della medicina che pone in relazione la psiche con il soma, ossia il mondo emozionale ed affettivo con il corpo, occupandosi nello specifico di rilevare e capire l'influenza che l'emozione esercita sul corpo e le sue affezioni.

Nella Naturopatia, l'uomo viene quindi considerato nella sua unicità e nell'unione di corpo, mente, emozioni e spirito e, di riflesso, i suoi interventi sono di tipo olistico, ovvero mettono su un unico piano gli aspetti fisici, mentali, emotivi e spirituali della persona che si ha in trattamento, invece di separarli come succede nella medicina tradizionale dove viene data la priorità ad un unico campo con la contemporanea esclusione degli altri; Nella Naturopatia, le pratiche tradizionali, come l'erboristeria, sono trattate nella prospettiva olistica proprio all'approccio di Riza e alla tradizione antica (temperamenti ippocratici, affinità e segnatura delle piante, collegamento microcosmo - macrocosmo, analogia e similitudine e linguaggio simbolico / analogico).

" Nel corpo umano (microcosmo) come nell'universo (macrocosmo) osserviamo un'identica analogia tra le leggi fisse dei movimenti prestabiliti e i movimenti accidentali di ogni natura" - dal Commentarium di Giuliano Kremmerz ... praticamente : " Tutto e UNO, così in Alto così in Basso " - Paracelso

Newsletter

NATUROPATA STEFANO REGUZZI

Consulenza naturopatica e astrologica, percorsi individuali, trattamenti olistici. 

 

P.zza Statuto, 15 - 10122 - TORINO - +39 348 16 90 146info@le12porte.it

P.IVA 10887410016 - C.F. RGZSFN69P13B157J

Copyright © 2018 Naturopata Stefano Reguzzi - Piazza Statuto 15 - 1022 Torino. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.